martedì 15 novembre 2016




                                                    
Il CIVICO 44 AL FESTIVAL MENTE LOCALE DI VIGNOLA (MODENA)
L’AZIENDA CASERTANA TENUTA FONTANA PARTECIPA ALLA DISFIDA EMILIA VS CAMPANIA


Sarà un duello epocale. “Emilia vs Campania” sarà la disfida del gusto organizzata nell’ambito del festival “Mente locale - Visioni sul territorio” in corso a Vignola, in provincia di Modena. È questo il primo festival italiano di racconto del territorio attraverso la narrazione audiovisiva. L’appuntamento è per domenica 20 novembre. subito dopo mezzogiorno, nella Villa Cialdini a Castelvetro di Modena.
Si confronteranno parmigiano & lambrusco contro mozzarella di bufala & asprinio. Fautore della disfida il direttore della Reggia di Caserta, il bolognese Mauro Felicori. Tra i protagonisti della appetitosa competizione l’azienda vitivinicola casertana Tenuta Fontana, produttrice del Civico 44, un asprinio di straordinaria qualità.Questo classico bianco campano viene prodotto dalle uve coltivate con il metodo dell’alberata, viti che arrivano a 9 metri di altezza. È un vino bianco dal colore giallo paglierino e un ventaglio di sentori fruttati e floreali che declina notevole sapidità e sentore classico di mela annurca. Esalta il sapore della pizza e delle torte rustiche così come dei formaggi e in particolare, appunto, della mozzarella di bufala.
La disfida “Emilia vs Campania” rappresenterà il momento finale di una sezione che il festival Mente Locale ha denominato “#Fiduciacaserta”, la Campania raccontata tra cinema, beni culturali, musica ed enogastronomia. È di Mauro Felicori l’hashtag #Fiduciacaserta. Sotto questo segno nasce un programma speciale con il regista casertano Pietro Marcello, la neo direttrice della Fondazione Real Sito di Carditello Angela Tecce, il concerto del gruppo napoletano Tartaglia Aneuro, il racconto dell’Appia Antica in Campania di Riccardo Carnovalini e Alessandro Scillitani e dulcis in fundo, quindi, “La disfida del gusto: Emilia vs. Campania”, degustazioni e chiacchiere nella splendida cornice di Villa Cialdini a Castelvetro di Modena.
  
 
 



Nessun commento:

Posta un commento