lunedì 22 aprile 2013



Valentino Grant riconfermato alla guida della BCC di Casagiove

      Valentino Grant è stato riconfermato al vertice della Banca di Credito Cooperativo San Vincenzo de’ Paoli di Casagiove per il triennio 2013/2016. A deciderlo l’Assemblea Ordinaria dei Soci riunitasi domenica mattina al Cineclub Vittoria. Eletto anche il Consiglio di Amministrazione ed il Collegio sindacale della Cassa Rurale. 1721 il totale dei soci della BCC. 784 i votanti, di cui 500 accreditati, 284 per delega.
        Il Consiglio di Amministrazione risulta così composto: presidente Valentino Grant. I consiglieri: Roberto Ricciardi, Alessandro Della Valle, Giovanni D’Errico, Gaetano lo Sapio, Antonio Nuzzolo, Gianfranco Roviello, Antonio Sibillo e Antonio Vozza. Il Collegio sindacale è, invece, così composto: Pasquale Pilla (presidente), Donato Ragozzino e Nunzio Antonucci.
        Il presidente Grant ha sottolineato: “Ringrazio i soci, anche a nome tutto il Consiglio di Amministrazione, per la fiducia che con il loro voto ci hanno espresso. Essere amministratori di una Banca di Credito Cooperativo è infatti, un mandato di fiducia da parte dei soci, particolarmente importante ed impegnativo, perché comporta l’assunzione di responsabilità anche su un piano etico. La nostra forza – ha concluso Grant – risiede nei soci e nella fiducia riposta nelle persone. Abbiamo contribuito, in 90 anni di presenza sul territorio, al benessere di numerose famiglie e altrettante imprese, che oggi rappresentano i pilastri della nostra economia territoriale”.
       Al termine dei lavori assembleari il presidente della BCC Valentino Grant ha premiato i soci con 25 anni di anzianità sociale. Questi i nomi: Antonio Campanile, Alberto Benevento, Lucia Malaspina, Antonio Vozza, Raimondo Del Bene, Vincenzo Vitale, Luigi Granatello, Luigi Cepparulo, Domenico Cristillo, Domenico Scialla, Vincenzo Santonastaso, Amalia Santonastaso, Nicola Santonastaso, Giacomo Perreca, Giovanni Manna e Francesco Altiero.

       Quindi, Monsignor Giuseppe Centore ha presentato il volume: “La BCC di Casagiove. Una corsa nel tempo” di Carlo Santoro, già presidente della Cassa Rurale.

                                                                                                                                  L’Ufficio Stampa
Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. I giornalisti che volessero richiedere foto in formato jpeg o contattare l’ufficio stampa per ogni altra informazione possono rispondere a questa e-mail.                                                                                            Questo messaggio e-mail, inviato in Ccn a una lista di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale. Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati siano oggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamo reperito il Suo indirizzo e-mail di persona, navigando in rete o da messaggi di posta elettronica che l’hanno reso pubblico. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”. Grazie.Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 196/03, le informazioni contenute in questo messaggio e-mail sono dirette esclusivamente al destinatario, e come tali sono da considerare riservate. È vietato pertanto utilizzare il contenuto dell’e-mail, prenderne visone o diffonderlo senza autorizzazione. Qualora fosse da Lei ricevuto per errore voglia cortesemente rinviarlo al mittente e successivamente distruggerlo.


Nessun commento:

Posta un commento