martedì 31 dicembre 2013

ANSA CAMPANIA ULTIMI LANCI

CRONACHE AGENZIA GIORNALISTICA:

'via Blog this'

Botti, 51 persone ferite nel Napoletano

Otto i minori che hanno dovuto far ricorso alle cure dei medici
Sono 51 le persone rimate ferite la scorsa notte, tra Napoli e i comuni della provincia, dall'esplosione dei botti.
  1. Busta esplode in prefettura, ferita una donna

    La missiva era indirizzata al prefetto Musolino
    A Napoli, era indirizzata al prefetto. Lievi bruciature per una impiegata della segreteria
  2. Seconda notte in strada a Piedimonte Matese

    Terremoto: forte scossa a Napoli e in CampaniaVerifiche stabilità a Caserta, a rischio Palazzo Vescovile
    Terra continua a tremare: scossa magnitudo 3.2 tra Ascoli e Macerata. Tre repliche di minore intensita', nessun danno
  3. Sequestrati 6 quintali di botti a Napoli

    Anche ordigni molto pericolosi in un'abitazione
  4. Esplosione nel Salernitano, un ferito grave

    Uomo di 40 anni trasportato in eliambulanza a Roma
    E' stata una fuga di metano da una caldaia a causare l'esplosione nell'appartamento al primo piano di una palazzina di via San Francesco a Pontecagnano (Salerno) dove un 40enne, Andrea Mautone, è rimasto gravemente ferito.

  5. Maxisequestro di giocattoli pericolosi

    In prevalenza di fabbricazione cinese. Denunciato titolare ditta
    Oltre un milione e 400mila giocattoli, in prevalenza di fabbricazione cinese e privi dei requisiti di sicurezza previsti dalla normativa europea, sono stati sequestrati dai finanzieri a Poggiomarino (Napoli).

  6. Datteri di mare sequestrati a Napoli

    Per il prelievo danneggiato gravemente il sistema marino
    Datteri di mare, in vendita a 180 euro al chilo, sono stati sequestrati dalla Guardia costiera di Napoli in via Soprammuro.
  7. Ance Salerno, non si vede fine tunnel

    Lombardi, basta con sterili localismi
    Il settore delle costruzioni nel Salernitano "non intravvede ancora la fine del tunnel e continua a subire l'onda lunga della crisi", pur in uno scenario con proiezioni di minore pessimis

Nessun commento:

Posta un commento