sabato 25 gennaio 2014

AUGURI ALLA NUOVA TESTATA "CASERTAIN"



AUGURI AL NUOVO GIORNALE 
"CASERTA IN"


La nascita di un giornale è sempre un fatto positivo. La pluralità dell’informazione, il cane da guardia della democrazia offre spunti di confronti e  sprona la concorrenza ( oggi spietatamente rappresentata dai media via web ) a fare meglio e di più. Un grande insegnamento ci viene dall’America, dove il “Quarto Potere“ è forte e determinante. Ci piace qui ricordare – ai  colleghi che  si accingono a lavorare per la nuova testata - alcune celebri frase di  - Joseph Pulitzer: "Il tuo giornale presentalo brevemente così che possano leggerlo, chiaramente così che possano apprezzarlo, in maniera pittoresca che lo ricordino e soprattutto accuratamente, così che possano essere guidati dalla sua luce”. E ancora: “Una stampa cinica e mercenaria prima o poi creerà un pubblico ignobile”. 

E per finire la più celebre frase per i giornalisti: “Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”.

L’Editore – che non conosco – deve essere certamente un uomo coraggioso. Auguri al mio vecchio amico Salvatore Orlando; al “re” della nera,  Carlo Pascarella; al "volpone" della politica Giovanni Di Stasio ed al giovane Antonio Borrelli. Tenete duro che il lavoro c’è e per tutti. Auguri.

Ferdinando Terlizzi

cronista giudiziario per "Cronache di Caserta". 
Già direttore e inviato speciale per Gazzetta di Caserta 


Nessun commento:

Posta un commento