lunedì 6 gennaio 2014

Brocardo del giorno - 6 gennaio 2014


Brocardi.itLibreriadelGiurista.it
Brocardo del giorno - 6 gennaio 2014
Traduzione
Consuetudine
Spiegazione
La consuetudine, o uso normativo, è una regola di condotta osservata uniformemente e costantemente dai membri di una società con la convinzione di obbedire a un imperativo giuridico. È, quindi, una fonte non scritta di produzione di norme giuridiche. Nel nostro ordinamento, la consuetudine ha efficacia solo quando è esplicitamente richiamata o laddove manchi del tutto la legge che disciplini una materia. Sia il diritto greco che quello romano arcaico si fondavano sul diritto non scritto. Solo con Costantino e poi con Giustiniano, in età tardo-imperiale, fu dichiarata la superiorità della legge codificata rispetto agli usi normativi.
Articoli collegati
 • Art. 1 - Indicazione delle fonti
 • Art. 8 - Usi

Nessun commento:

Posta un commento