martedì 17 marzo 2015

TSN NAPOLI

Tiro a Segno Ist. – Napoli

Ente di Formazione, Didattica e Cultura

Logo_Sun_trasparente

Dipartimento di Giurisprudenza

Corso di Alta Formazione in

CRIMINOLOGIA FORENSE E CRIMINALISTICA

Nuova V Edizione

a.a. 2014/2015

 

 



DUE DELITTI AL MESE 
DEL CRONISTA GIUDIZIARIO FERDINANDO TERLIZZI

Martedì 28 Aprile dalle 16:00 alle 18:30
v  1963: Salvatore Capoluongo da Villa Literno  detto la “belva di Vico di Pantano”  uccise 7 persone che lo avevano deriso.
v  1953 : Giacomo Panarella da Santa Maria Capua Vetere venne trovato impiccato nella stalla di casa. Le sorelle incriminate per omicidio furono assolte per insufficienza di prove.
Martedì 26 Maggio dalle 16:00 alle 18:30
v  1953: Gaetano Delle Curti da Marcianise strangolò la moglie con la complicità dell’amante. Entrambi condannati all’ergastolo.
v  1954: Concetta Rea in Cancello Arnone per odio e rancore uccise la suocera e la cognata. Fu condannata a 27 anni.
Martedì 30 Giugno dalle 16:00 alle 18:30
v  1955: Pasquale Maione in Parete avvelenò la moglie (che aspettava un bambino) e il figlioletto di 4 mesi. Si era innamorato della cognatina e voleva sposarla.  Assassinò anche il fidanzato della ragazza.
v  1956: Emilio Rota in Mondragone uccise il Preside Nicola Stefanelli che aveva sedotto la figlia. L’uomo dopo la violenza si stava preparando al matrimonio con un'altra donna. Delitto d’onore.


Nessun commento:

Posta un commento