giovedì 19 novembre 2015

Presso l’Aula Magna dell’Istituto 
L. da Vinci di S. Maria C.V.

INAUGURATO L’ANNO ACCADEMICO DELL’UNIVERSITA’ DELLA TERZA ETA


Interventi di Silvana  Decato, Pasquale Rienzo, Santo Giugno Gennaro Stanislao. Confermato il premio di poesie intitolato a Lucia Vanacore – La serata allietata dal gruppo musicale

Santa Maria Capua Vetere - Magnifico inizio dell’anno accademico: aula magna gremita, persone in piedi lungo i corridoio laterali e sul fondo. Cornice eccezionale: dodici studenti del Liceo artistico di S. Leucio hanno sfilato lungo il corridoio centrale con abiti del settecento in omaggio al tema principale delle attività didattica di questo anno accademico, imperniato sul Settecento borbonico napoletano.


Iniziano i lavori con la prolusione del presidente dell’UNITRE di S. Maria C:V: il prof. Pasquale Rienzo che porge un saluto ed un ringraziamento alla direzione scolastica dell’ITES ed al precedente DS il prof. Antonio Fusco per la disponibilità e sensibilità dimostrata nel consentire la partecipazione degli studenti. Un breve cenno sui principi dell’associazione e sui propositi che intendono raggiungere traguardi ambiziosi rivolti verso la società civile. La prof.ssa Silvana Decato,  nella qualità di  dirigente scolastico dell’ITES ha espresso la soddisfazione di ospitare l’UNITRE e ne ha apprezzato la serietà degli intenti e la corposità del programma dell’attività didattica anticipando il coinvolgimento di studenti e genitori. Il vice presidente geom. Santo Giugno ha inteso porgere un particolare saluto a tutti gli associati vecchi e nuovi ed un ringraziamento a tutti i membri del consiglio direttivo che hanno fatto in modo, con spirito di sacrificio ed abnegazione, di superare le non poche difficoltà presentatesi per mantenere in vita l’associazione e farla crescere.

Ha anche anticipato che vi sarà quest’anno la seconda edizione del premio di poesia intitolato a Lucia Vanacore con alcune modifiche rispetto alla prima edizione. Sarà destinato ai soli alunni della scuola media inferiori e sarà esteso alle scuole dell’intero distretto scolastico di S. Maria C.V. Ha preso poi la parola il dott. Gennaro Stanislao,  direttore dei corsi che ha illustrato in modo analitico il programma didattico soffermandosi su ciascuna materia e sul relativo docente.





Nessun commento:

Posta un commento