venerdì 6 novembre 2015

Sarà il “Salone degli Specchi” della prestigiosa Reggia di Caserta ad ospitare, sabato 7 novembre alle 17.00, la cerimonia di premiazione del Premio Internazionale di Poesia dell’associazione “Ali e Radici” di San Felice a Cancello (CE).
Un Premio giunto alla sua II Edizione, ma divenuto già atteso e apprezzato per la qualità della proposta culturale e solidale. Una macchina organizzativa che coinvolge tantissimi partecipanti tra adulti e adolescenti, semplici amatori e autori di spessore, trasformandosi in vetrina inedita per raccontarsi e strumento di libertà per chi viaggia con il cuore e con la mente grazie alle composizioni poetiche. Tante e diverse le tematiche presentate, che spaziano da quelle profonde e delicate come camorra, omosessualità, lavoro, immigrazione e malattia a quelle più tradizionali che decantano l’amore per la propria terra, la libertà, la fantasia, i sogni. Testi ritenuti interessanti e originali dalle due Giurie che si sono riunite presso il Centro Multiprofessionale  “Il Sagittario”, nonché sede istituzionale dell’associazione dell’avv. Michela Pirozzi, decretando l’assegnazione dei premi ai vincitori delle categorie Senior, Junior e Studenti e alla migliore poesia di autore straniero pervenuta. Vari riconoscimenti e menzioni speciali sono state assegnate alle opere ritenute  particolarmente significative. “L’ambizioso obiettivo del Premio è quello di voler recuperare una dimensione ancestrale dell’anima in un mondo dominato dai social networt, solipsistico e virtuale perennemente connesso con tutto, tranne che con noi stessi. E’ nostro preciso intendimento far si che questo Evento  possa diventare un appuntamento fisso, atto a far  assurgere a ben altre cronache la nostra amata e troppo vituperata Terra” cosi conclude l’avv. Pirozzi responsabile del Premio.



Nessun commento:

Posta un commento