martedì 20 marzo 2012


Saviano e il "mezzo imbroglioncello", una grande lezione per il "beato" giornalista



NAPOLI - Quarantasette arresti per associazione camorristica e riciclaggio. Questo il bilancio dell’operazione messa in atto dalla Guardia di Finanza di Napoli su ordine della Direzione distrettuale antimafia. L’azione ha avuto come obiettivo principale il gruppo criminale dei Fabbrocino e quello imprenditoriale dei Ragosta, nota famiglia di imprenditori a capo di un impero che spazia dal settore alimentare alle compravendite immobiliare, dalla gestione alberghiera all’industria del ferro. Oltre a diversi esponenti della famiglia sono finiti in manette ben 16 giudici tributari, otto tra funzionari e impiegati delle Commissioni Tributarie, un commercialista e un noto avvocato napoletano, docente universitario alla Federico II. Grazie a loro, e dietro pagamenti sostanziosi, i Ragosta avevano la copertura necessaria per “coprire” i loro affari davanti alla legge. Fin qui la ricostruzione della Dda che ha diretto le indagini. Oltre agli arresti la Guardia di Finanza ha sequestrato beni per oltre un miliardo di euro. E fino a qui niente di nuovo, verrebbe da dire a noi che di operazioni di questo genere siamo abituati a sentirne, a leggerne e parlarne. La grande novità sono due righe di una intercettazione, un brevissimo passaggio dove si parla del padre di Roberto Saviano nei termini di un “mezzo imbroglioncello”. Saviano Senior non è indagato e il commento a lui riferito probabilmente è falso, esagerato, inventato. Sicuramente questo è il primo schizzo di fango che colpisce il giornalista. Il “beatificato” giornalista è vulnerabile agli attacchi, come tanti lo sono stati prima di lui (molti proprio dallo stesso Saviano che non si astiene mai dal condannare pubblicamente e mettere all’indice prima dei giudici). Questa è la grande lezione di questa storia. Una lezione che dovrebbe apprendere il grande giornalista. Mai giudicare senza che ci sia la certezza del giudizio.

PAOLO LUNA
Pubblicato da Redazione a 05:00
Invia tramite email
Postalo sul blog
Condividi su Twitter
Condividi su Facebook

Etichette: Cronaca giudiziaria, Segnaliamo
0 commenti:
Posta un commento

Post più vecchio Home page
Iscriviti a: Commenti sul post (Atom)
Chi siamo

Il lavoro di "lucidi" folli che sognano un nuovo Sud

Il Giornale del Sud è un prodotto ambizioso nato dal sogno di pochi lucidi folli, tutti amanti del Sud, vera Patria violentata e disconosciuta da molti suoi figli. Per questo motivo nasce il Giornale del Sud: dare, anche a quelli che non hanno voluto guardare alla verità che pian piano, nel corso degli ultimi 60 anni, si è fatta spazio in un mare storiografico di ostilità e preconcetti, un motivo di speranza. Noi vogliamo praticare il sentimento di fedeltà alla Patria così come tanti nostri predecessori hanno fatto. Parleremo della crisi di oggi, vogliamo stimolare la riflessione e il dibattito, vogliamo cercare di analizzare e riflettere insieme sulle possibili soluzioni ai problemi che affliggono il meridione. Vogliamo raccontare la bellezza delle Due Sicilie senza cedere all’autocommiserazione e vogliamo spiegare, soprattutto ai giovani, che una alternativa è possibile.
GERENZA

Redazione
DIRETTORE RESPONSABILE Roberto Della Rocca CONDIRETTORI Assunta Ferretta Fernando Riccardi SEGRETERIA DI REDAZIONE 346/3656498 EDITORE edizionidellarocca di Della Rocca Roberto P.I.03764440610 REDAZIONE-AMMINISTRAZIONE Via G.Santacroce, 35 Caserta (CE) - 81100 STAMPA Tipografia "Arte Stampa" di Emilio Fragnoli. Roccasecca (FR) - Tel: 0776/566655 Testata registrata presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere - Numero di iscrizione al registro stampa 790/2012
Visualizza il mio profilo completo
Notizie per immagini


Mario Monti spodesta Sant'Agostino, patrono dei contribuenti
Siti Consigliati

Il legittimismo nelle Due Sicilie e Fra'Diavolo
Sciacca Borbonica
Il Quotidiano di Bari
Salerno Notizie.it
Il Quotidiano della Calabria
Il Mattino
Il Giornale di Calabria
Enna On line
La Gazzetta del Mezzogiorno
Istituto di ricerca storica delle Due Sicilie
Il legittimismo nelle Due Sicilie e Fra'Diavolo
Sciacca Borbonica
Archivio blog

▼ 2012 (26)
▼ marzo (14)
Saviano e il "mezzo imbroglioncello", una grande l...
Il programma per Bitonto: "rivoluzione brigantesca...
"Il Canto dei Vinti", l'Accademia d'Arte del Dramm...
Fronte dell'Est, gli italiani in Russia durante l'...
SUD AL VOTO/ La Confederazione va alla guerra di B...
Bari/Emiliano perde i pezzi, ma... non troppo!!!
SUD AL VOTO/ Adesso ci toccano anche le pornostar ...
L'EDITORIALE/ Dell'Utri processo da rifare. Che pa...
Il ritorno dei Forconi (e quello dei cattivi giorn...
OPINIONI/ La guerra dei ....Monti, il Governo tecn...
Maxi processo alla 'Ndrangheta, resta il mistero n...
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO/ Bitonto al voto, "Un uom...
SUD AL VOTO/ Il Giornale del Sud incontra Tommaso ...
"Il rilancio del Paese può passare per il Mezzogio...
► febbraio (7)
► gennaio (5)
► 2011 (52)
Cerca nel blog


Lettori fissi


Sezione in costruzione

Sezione in costruzione
Le notizie più lette


Porta il Sud a casa tua. Abbonati subito al Giornale del Sud!
NAPOLI - Non perdere l'occasione di abbonarti a "il Giornale del Sud" l'unica voce fuori dal coro, sempre e comunque dalla parte ...

SUD AL VOTO/ La Confederazione va alla guerra di Bitonto!
Il Giornale del Sud prosegue il suo viaggio nel Sud al voto e incontra uno dei responsabili politici della Confederazione Duosiciliana, o...

Profumo a Caserta. Dalle scuole un "vento" di legalità!
Il ministro Profumo e il Sindaco di Caserta, Pio Del Gaudio (Foto da http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/caserta/ ) CASERTA - ...

Il ritorno dei Forconi (e quello dei cattivi giornalisti!)
PALERMO - A volte ritornano! E pare che anche questa volta ci siamo. Stiamo parlando del Movimento dei Forconi, l’unico gruppo che è ...

SUD AL VOTO/ Adesso ci toccano anche le pornostar (che forse sono meglio dei politici)!
Milly d'Abbraccio, candidata a Torre del Greco NAPOLI – E’ tra Napoli e la Puglia che il destino ha voluto che si concentrasse l’att...

"Il rilancio del Paese può passare per il Mezzogiorno", la politica si interroga. Appuntamento a sabato 17 marzo al convegno dell'associazione Terra del Sud
NAPOLI - Con piacere segnaliamo il convegno organizzato dall'associazione "Terra del Sud" che si svolgerà sabato 17 marzo 2012 nei lo...

OPINIONI/ La guerra dei ....Monti, il Governo tecnico dopo 4 mesi di attività
ROMA - La guerra dei Mondi è il titolo d’un romanzo di fine Ottocento di Herbert George Wells , che indirizzava una velata critica al c...

SUD AL VOTO/ Il Giornale del Sud incontra Tommaso Romano e vi racconta la Sicilia verso le urne
Nella foto, Tommaso Romano PALERMO – Comincia da Palermo e dalla Sicilia il viaggio del Giornale del Sud nelle regioni chiamate al vo...

L'EDITORIALE/ Dell'Utri processo da rifare. Che paese è questo?
ROMA – O sei mafioso o non sei mafioso in un paese normale, “terzium non datur” . Invece in Italia sì ma sappiamo bene che l’Italia no...

Petizione per salvare Carditello, possibile che non c'è il tempo di mettere una firma?
CASERTA - Siamo lieti di rilanciare la petizione on line degli amici del Real Circolo Francesco II di Borbone che è possibile sott...
Iscriviti

Post
Commenti
Modello Watermark. Powered by Blogger.

Nessun commento:

Posta un commento