mercoledì 6 giugno 2012

Lascia il prestigioso incarico per limiti di età


Lascia il prestigioso incarico per limiti di età
 SIMPOSIO   IN ONORE DEL
DR. SEVERINO CANTIELLO
PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE TRIBUTARIA DI CASERTA


Il Presidente del Tribunale, il Procuratore della Repubblica,  l’Avvocato Generale della Corte di Cassazione, il Presidente della 5° sezione della Corte di Cassazione  e il V. Presidente del Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria per il saluto di commiato – Tra i presenti la figlia Antonella  Cantiello,  P.M. di punta della Procura sammaritana.  







     Caserta – Si sono dati appuntamento,  in un noto ristorante,  amici e colleghi del Dr. Severino Cantiello, magistrato tributario, Presidente della locale associazione dei magistrati  tributari e Presidente della 1° Sezione, della Commissione Tributaria di Caserta,   che lascia,  per raggiunti limiti di età, per festeggiarlo ed omaggiarlo dopo il suo ininterrotto impegno ultratrentennale.
 Un  parterre d’eccezione:  con Andrea Della  Selva,  Presidente del Tribunale; Corrado Lembo, Procuratore della Repubblica; Raffaele Ceniccola, Avvocato  Generale  della Corte di Cassazione; Oscar Bobbio, Consigliere di Cassazione;  Antonio Gravina, V. Presidente del Consiglio Superiore della Migistratura Tributaria;  Ferdinando De Franciscis, ex Sottosegratario al Tesoro;  Antonella Cantiello ( figlia del festeggiato ) P.M. di punta della Procura sammaritana.
     Erano inoltre presenti i magistrati tributari:  notaio Vincenzo  Di Caprio, Nicola Iannitti, Diego Napoletano, Francesco Saverio Iacuzio, Rosario Polito, Pasquale Menditto e il giornalista Ferdinando Terlizzi, responsabile dell’ufficio Stampa della Associazione Nazionale Magistrati Tributari. 
    Dopo gli interventi  del Presidente Della Selva, di Raffaele Ceniccola, del Procuratore Lembo, e di Antonio Gravina, che hanno avuto parole di elogio per il festeggiato  e dopo la consegna di una targa ed una elegante borsa,  ha preso la parola Severino Cantiello ( molto emozionato,  ma felice di essere circondato da tanta  affettuosa e qualificata amicizia ) il quale ha ringraziato ed  ha anche divertito gli astanti con la simpatica narrazione di aneddoti e scene di vita vissuta,  nel corso del suo lunghissimo  lavoro,  di Funzionario dello Stato, di Sindaco del Comune di Portico ed infine di magistrato tributario e animatore della locale associazione di categoria.



Nella foto da sinistra: Terlizzi, Menditto, Ceniccola e Cantiello




Nessun commento:

Posta un commento