venerdì 1 febbraio 2013





Il gusto dell'immaginazione: il 16 febbraio a Caserta
presentazione del libro di Federico Campolattano

            Che gusto ha l'immaginazione? È quanto si chiede da tempo Federico Campolattano fino a concretizzare la risposta in un libro di cucina illustrato, “Il gusto dell'immaginazione”, fulcro dell'evento che si terrà a Caserta sabato 16 febbraio 2013. A partire dalle ore 18.00 presso l'Audio Corner (ex Palazzo del Fascio, p.zza Matteotti 45), la presentazione de “Il gusto dell'immaginazione” prevede la partecipazione di Pietro Carideo (medico chirurgo, specialista in Anestesiologia e Rianimazione e in Farmacologia, esperto di Nutrizione Clinica; è autore dell'Introduzione alla 'Tavolozza degli alimenti' che accompagna il testo); Vincenzo Ricciardi (rinomato sommelier e punto di riferimento dell’enologia di centro e sud Italia; ha collaborato con l’autore all’abbinamento dei vini con le ricette presenti all’interno del libro); Michele Tortorelli (dirigente veterinario dell’A.S.L. di Caserta). All'incontro – moderato da Paolo Carli - sarà presente l'autore del libro.
         Patrocinato da Amministrazione Comunale di Caserta, Provincia di Caserta, Camera di Commercio di Caserta, Accademia Italiana della Cucina, con la partecipazione dell'I.S.I.S. "Galileo Ferraris" di Caserta, l'evento sarà trasmesso in diretta streaming su YouTube e caratterizzato da un'introduzione a cura di Peppe Romano, voce narrante, e di Giuseppe Grieco al violino.
         Partner del progetto: H-Service, Enoteca "La Botte" di Casagiove CE, Mood bar & cafè e il panificio Romano De Gennaro. Partner della serata, i quali concederanno un assaggio dei loro prodotti: “La casa del dolce” di Alfredo Giannattasio; White Tree Brewing; Pizzeria “Lazzarella”; Azienda vitivinicola Bianchini Rossetti.
         Durante la serata sono disponibili copie del libro (realizzato in cartaceo e in ebook, edizione youcanprint.it, pp. 212 euro 33,90) destinate alla vendita.
         "Il cibo ha una sua forma ed una sua dimensione, diventa equilibrio, trasforma una sensazione in un gioco di piacevoli esperienze; il cibo è gusto, il cibo è immaginazione", sostiene Federico Campolattano nel libro, che sarà presentato anche a Milano a fine marzo presso “I viaggi nel caffè letterario”, con il patrocinio dell’associazione culturale “I cavalieri della tavola campana” e la partecipazione di Michele Francipane, autore della prefazione al libro.
Federico Campolattano: il gusto dell'immaginazione® è un marchio registrato.


SCHEDA



Divertire e divertirsi, stupire e stupirsi, in cucina si può!
Cucinare e degustare significa stimolare i cinque i sensi, anzi sei, considerando la mente e, quindi, l’immaginazione. È questa l'idea de “Il gusto dell’immaginazione” dello chef campano Federico Campolattano che, partendo dal concetto di gusto in cucina, accarezza le varie forme d'arte, mescolandole e fondendole, condividendo, con chi legge, la risposta alla domanda divenuta fulcro della sua filosofia gastronomica: che gusto ha l'immaginazione?
Un trattatello (così lo chiama il prof. Michele Francipane nella prefazione) di ricette fatte per essere “rifatte”; aforismi, musica, fotografie, esperienze personali, informazioni utili e dettagliate, confronti con il nutrizionista dr. Pietro Carideo, accompagnano il lettore in un viaggio in cui il concetto di gusto vuole essere protagonista.
"Il cibo - spiega l'autore - ha una sua forma ed una sua dimensione, diventa equilibrio, trasforma una sensazione in un gioco di piacevoli esperienze; il cibo è gusto, il cibo è immaginazione".

Autore: Federico Campolattano
Titolo: Il gusto dell'immaginazione
Prefazione: Michele Francipane
Introduzione alla 'Tavolozza degli alimenti': Pietro Carideo

Casa editrice: youcanprint.it, pp. 212 euro 33,90
Anno di pubblicazione: 2013

INFO all'indirizzo web: www.ilgustodellimmaginazione.it
facebook: Federico Campolattano - Il gusto dell'immaginazione

comunicazione e media relations: Mary Attento m.atten@tin.it




Nessun commento:

Posta un commento