giovedì 18 luglio 2013

PER SCACCIARE LA CAMORRA BASTANO LE TAMMORRE



“Tammorra contro la camorra”. E’ la nuova tappa del festival dell’impegno civile promosso da Libera e Comitato don Peppe Diana.  Venerdì 19 luglio ore 21 – Concerto di Marcello Colasurdo e “I via del Popolo” a San Cipriano di Aversa,  in collaborazione con “La Festa della Tammorra”. Il concerto, dal titolo “Tammorra contro la camorra”, avrà luogo presso il parcheggio della Chiesa dell’Annunziata, in via Roma, (al confine con Casapesenna). La serata, che sarà accompagnata da degustazione di prodotti tipici campani e dalle nostre artistiche di Giovanni Pirozzi e dalla mostra fotografica di Mauro Pagnano, è organizzata con la collaborazione delle associazioni “NCO”, “ACR”, “la Rete”, “Work in Progress”, “il Centenario” e i presidi di Libera di san Cipriano di Aversa e Casal di Principe. La  tappa del festival comincerà alle 18, con un convegno - dibattito che si terrà nel bene confiscato di San Cipriano al vico II Caterino, sul tema “Lavoro e sviluppo per la nostra terra. Verso il marchio sanitario di qualità sanitaria Ambientale, Agroalimentare  e dell’Allevamento in Regione Campania”. Previsti gli interventi del Vescovo di Aversa Angelo Spinillo, degli assessori regionali all’agricoltura e all’ambiente Daniela Nugnes e Giovanni Romano, del consigliere regionale Gennaro Oliviero, del dottor Antonio Marfella, del coordinatore di Agroinsieme Campania Salvatore Ciardiello e del presidente del consorzio NCO Giuliano Ciano. Nel corso della giornata, inoltre, la degustazione di prodotti tipici, le mostra artistica di Giovanni Pirozzi e quella fotografica di Mauro Pagnano con il progetto “cos’e pazzi”. Alle 21 la parola alla tammorra.

Nessun commento:

Posta un commento