mercoledì 13 novembre 2013

DE TILLA E BARGI AL PREMIO MARTUCCI


VIVO SUCCESSO DELLA 5° EDIZIONE DEL PREMIO "DIRITTO ALLA DIFESA"" alla MEMORIA DEL GRANDE PENALISTA SAMMARITANO ALFONSO MARTUCCI 
L'avv. Alberto Martucci erede della tradizione Forense della famiglia 




Si è svolto ieri in Santa Maria Capua Vetere presso la Facoltà di Giurisprudenza della Seconda Università degli Studi di Napoli l'edizione 2013 del "Premio Alfonso Martucci". L'evento, organizzato dal "Centro Studi Alberto Martucci", è stato patrocinato dalla Provincia di Caserta, dalla Città di Santa Maria Capua Vetere, dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere, dalla Camera Penale di Santa Maria Capua Vetere, dalla Seconda Università degli Studi di Napoli e dall'associazione culturale "Fabbrica Wojtyla". Dopo i saluti istituzionali del Preside della Facoltà di Giurisprudenza, Prof. Gianpaolo Califano, del Sindaco della città, Arch. Biagio di Muro, del Presidente della Provincia On. Domenico Zinzi, del Presidente del Tribunale Dott. Giancarlo De Donato e dell'Avv. Francesco Buco consigliere del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati, ha introdotto i lavori l'Avv. Gennaro Stanislao. Ha quindi preso la parola il Prof. Alfredo Bargi il quale dopo aver ricordato la figura di avvocato eccezionale di Alfonso Martucci, ha tenuto una magistrale relazione sul tema "Diritto di Difesa: prova e decisione". Quindi l'Avv. Alberto Zaza d'Aulisio ha introdotto con una pregevole "laudatio" l'Avv. Prof. Maurizio De Tilla il quale ha tenuto una "lectio magistralis" sul tema "L'avvocatura, ente costituzionale". Ha concluso l'evento l'Avv. Alberto Martucci il quale dopo aver sintetizzato i temi dell'incontro ha premiato l'Avv. Maurizio De Tilla per la sua risalente, duratura e appassionata difesa dei diritti dell'Avvocatura, donandogli un'opera scultorea realizzata dal maestro Gabriele Marino. 

Nessun commento:

Posta un commento