domenica 16 agosto 2015


LO LEGGI  LUNEDI'  




Accadde a S. Marcellino il 29 gennaio del 1947-  GELOSIA FOLLE: ELIMINO’ IL RIVALE IN AMORE.  UCCISE IL GIOVANE CHE LA RAGAZZA AVEVA SCELTO AL SUO POSTO.  Nicola Melodia  spasimante della bella ragazza  fornì l’arma del delitto. Il vile agguato sorprese la vittima in compagnia del futuro cognato, Mario De Chiara. Il  Tonziello puntò il fucile sparando tutti i due i colpi di cui esso era carico a brevissima distanza, da vigliacco, alle spalle. La vicenda giudiziaria  del delitto Tonziello.  Nicola Melodia, accusato di concorso in omicidio, veniva condannato ad anni 24 di reclusione. Per Salvatore Tonziello  dopo essere stato internato in manicomio - la condanna fu della  stessa entità.









Nessun commento:

Posta un commento