domenica 22 maggio 2016

Presentato a Sessa Aurunca il libro
 di Alessandro Zannini

Introduzione di Tommasina Casale, saluti dell’Assessore Italo Calenzo e prolusione del Prof. Franco Silvano.  Nello scenario incomparabile del Salone  dei Quadri con un gradevole intermezzo musicale della "Piccola OrkestraPerPrestazioniOccasionali




Sessa Aurunca (f.t.) Nello scenario incomparabile del Salone dei Quadri, con una introduzione della giornalista Tommasina Casale;  con i saluti dell’Assessore del Comune di Sessa Aurunca, Dr. Italo Calenzo e con una ricchissima e dotta prolusione del Prof. Franco Silvano, Ordinario dell’Università di Cassino, alla presenza di un qualificato uditorio con un gradevole intermezzo musicale della "Piccola OrkestraPerPrestazioniOccasionali

 è stato presentato il recente lavoro dello scrittore casertano Alessandro Zannini, “L’Amante di Cristo” (Mediterraneo Edizioni Caserta). Il libro narra alcuni episodi della vita sacerdotale del Vescovo  Raffaele Nogaro, uomo di cultura e per certi versi simile ad un Marco Pannella. Zannini, giornalista, ha collaborato con Repubblica, il Giornale di Napoli, il Corriere di Caserta, Il Roma e Gazzetta di Caserta. Come scrittore ha attenuto vari riconoscimenti e prestigiosi premi. 





Nessun commento:

Posta un commento