giovedì 22 dicembre 2016

CONCORSO LETTERARIO PER SCRITTORI ESORDIENTI CAMPANI CON IN PREMIO LA PUBBLICAZIONE DI 6 LIBRI


CALVI RISORTA - La Piccola Libreria 80mq e l’associazione Laboratorio 80mq promuovono il Concorso Letterario “Solo per cultura: ammuinamm’ stu paese!”, rivolto ad autori emergenti di tutta la regione Campania e finalizzato alla pubblicazione dei testi inediti vincitori (cartacea dei primi classificati ed in versione e-book per il secondo ed il terzo classificato per ogni categoria messa a concorso) con relativo inserimento nei canali commerciali. Ancora una volta, l’idea alla base di questo progetto è quella di creare strade senza ostacoli per dare a tutti l’opportunità di esprimere la propria creatività. Il Concorso, sostenuto con i fondi dell’Otto per Mille alla Chiesa Valdese (Unione delle Chiese Valdesi e Metodiste), mira, infatti, a sostenere la cultura locale e del territorio, dando la possibilità ad autori emergenti di esprimere la loro passione lì dove non trovano mezzi per poterlo fare. Le regole sono molto semplici e saranno pubblicate dal 1 Gennaio 2017 sul sito della Piccola Libreria 80mq all’indirizzo www.piccolalibreria80mq.it mediante la divulgazione del regolamento dettagliato che scandirà termini e modalità di partecipazione. Qui riassunti i punti fondamentali: ogni autore ha la possibilità di presentare una sola opera inedita, per una delle due categorie “Romanzi e racconti” e “Libri per bambini e ragazzi” messe a concorso; l’autore deve essere residente nella regione Campania; la partecipazione è totalmente gratuita e non prevede limiti di età. Il Bando è già pubblico sul sito internet (www.piccolalibreria80mq.it nella sezione “Premio Letterario 80mq”), mentre, come suddetto, il regolamento dettagliato sarà pubblicato a partire dal 1° gennaio 2017 con scadenza 15.03.2017. Speriamo in una forte partecipazione al concorso, con la speranza di contribuire nel nostro piccolo a far emergere, ancora una volta, quanto di buono il nostro territorio ha da offrire.



Nessun commento:

Posta un commento